Lex Arcana e del gdr italiano che è diventato grande

Se frequentate l’ambiente del gdr italiano, avrete sentito del Kickstarter della seconda edizione di Lex Arcana che sta battendo tutti i record. Mentre sto scrivendo Lex Arcana ha già raccolto oltre 100.000 euro con più di 1000 backers ma avendo ancora una settimana sicuramente questa cifra salirà ancora.

Lex Arcana e del perchè il gdr italiano è diventato grande 1Per chi fosse indeciso, consiglio di scaricare il quickstart del manuale che potrà darvi un idea di come sarà questo manuale senza contare i vari articoli fra cui consiglio questo di Weirdzine.

Volevo invece fare un ragionamento più generale sul gdr italiano. Quando ho iniziato 5 anni fa a scrivere questo blog, avevo una bassa opinione del gdr italiano che consideravo inferiore a paesi come Francia, Spagna, Svezia e Giappone. C’erano delle eccezioni naturalmente ma erano rare oasi nel deserto. In questi 5 anni l’ho visto invece crescere. Innanzitutto come quantità: abituato a 1-2 uscite l’anno, negli ultimi anni c’è stata un esplosione di uscite. A Lucca quest’anno ci saranno almeno una decina di nuove uscite nuove italiane fra regolamenti ed ambientazioni.

In questi anni chi segue il mio blog avrà notato un mio maggior interesse verso i gdr italiani, come Evolution Pulse, Nibiru, Augusta Universalis o Shattered Tower ma sono consapevole di averne tralasciati altri che meritavano altrettanto come per esempio Memento Mori. Una cosa che ho notato è infatti la crescita qualitativa media con manuali molto differenti a livello di ambientazione, regole e stile. Adesso abbiamo Lex Arcana, il primo vero “Top Player” italiano, il primo che può effettivamente entrare nella “Champions League”.

Il futuro semi serio del gdr italiano

Per assurdo noi italiani abbiamo un vantaggio rispetto agli altri paesi europei. I gdr europei tendono a essere estremamente belli a livello d’ambientazione, migliori secondo me rispetto agli americani ma con enormi pecche a livello di regole. Ho l’impressione quando leggo un gdr europeo che il team sia composto da artisti geniali che trattano chi scrive le regole come il “gruppo di ragazzini che devono scegliere chi rimane in porta quando fanno la partitella a calcio”.

Lex Arcana e del gdr italiano che è diventato grande 2

C’è qualcosa che unisce gli italiani di qualunque fede politica, culturale e religiosa: siamo un popolo di litigiosi legulei, abituati a sguazzare in mezzo a leggi assurde e idiote. Un giro nelle community italiane di gdr, può dare un idea ben precisa di cosa possa escogitare un nerd italiano quando parla di regolamenti. Un designer italiano deve sopravvivere in tutto questo, rendendolo “corazzato”. Perciò possiamo farci la fama di quelli “che scrivono ambientazioni belle come gli altri paesi europei ma con regolamenti migliori”. In questo senso Lex Arcana parte bene perchè ha un designer come Nepitello che ha già dimostrato più volte il suo valore.

Il gioco di Ruolo dell’anno

Lex Arcana e del gdr italiano che è diventato grande 3Mi hanno chiesto il mio parere sulla clamorosa vittoria di Lovecraftesque al Gioco di Ruolo dell’Anno, in cui ha battuto il super favorito D&D5ed. Sulla pagina facebook di gatto sul fuoco mi sono limitato a qualche battuta scherzosa sulle mie pessime doti divinatorie ma chiaramente qui dovrò fare un commento più serio. Non posso giudicare la vittoria in sè poiché ho giocato solo a D&D5ed mentre agli altri finalisti ho dedicato solo una lettura frettolosa. Certamente è una vittoria particolare perchè Lovecraftesque è un gdr che rovescia tutti i paradigmi del gdr classico.

  • Non c’è il master ma tutti i giocatori a turno gestiscono il ruolo del narratore
  • Non c’è quindi una trama prefissata ma la storia viene creata giocando
  • è un sistema che serve per creare storie alla Lovecraft piuttosto che giocare nel mondo di Lovecraft come nei gdr classici.
  • c’è un solo personaggio tenuto a turno dai giocatori
  • è costruito esclusivamente per one shot
  • non ha dadi, carte, in generale nessun metodo di risoluzione “classico”

Chiaramente un gioco del genere tende a dividere il già litigioso ambiente del gdr. La vittoria di Lovecraftesque in questo senso è il banco di prova per questo tipo di giochi. Nella fiera di fumetti e giochi più importante d’occidente, vinci il premio principale battendo “il caro leader”, il Juggernaut Dungeons and Dragons con un prodotto basato su una delle grandi icone nerd, Lovecraft. Questo è un immenso volano pubblicitario a costo zero che ti permette di accedere al grande pubblico, e quindi di poter vedere questo tipo di giochi all’opera al di fuori della sua ristretta cerchia di appassionati. Questo ci permetterà di capire se questo tipo di giochi hanno un futuro oppure se sono semplicemente una bizzarria…

Lex Arcana e del gdr italiano che è diventato grande 1

Ti è piaciuto l'articolo?
Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter !

2 Comments

    • sui social la gente si sta prendendo a mazzate con offese alle mamme dei giurati e così via 🙂

Che cosa ne pensi?