Cara Quality Games ti scrivo: il Lex Arcana che verrà

Una delle notizie recenti più interessanti è l’annuncio della seconda edizione di Lex Arcana da parte della Quality Games, una nuova casa editrice che ha richiamato per l’occasione il team originale fra cui spiccano nomi come Andrea Angiolino e Francesco Nepitello, autore dell’Unico Anello e Avventure nella Terra di Mezzo.

Siccome una nuova edizione ha bisogno di feedback, vorrei rivolgermi direttamente agli autori per fargli sapere cosa mi piacerebbe vedere in questa nuova edizione.

Parto da questo trailer

Roma è una serie tv incentrata sui due aspetti iconici dell’impero romano: intrighi politici e legioni.

Anche il Gladiatore alla fine presenta tre elementi: intrighi politici, legioni+gladiatori.

Questi elementi, sopratutto la parte degli intrighi politici stile Trono di Spade fanno parte oramai dell’immaginario collettivo quando pensiamo all’impero romano. Senatori corrotti, imperatori ambiziosi o completamente pazzi, veleni a go-go alternati a battaglie fra pretendenti al trono imperiale o contro orde di barbari.

Se ci mixiamo magie misteriose, e creature di mitologie affascinanti come quelle dei popoli che s’affacciavano sul Mediterraneo, abbiamo un ambientazione pronta ad esplodere con mille campagne.

Spero di vedere questi aspetti nella nuova edizione di Lex Arcana perchè al di là dell’effetto nostalgico, la prima edizione di Lex Arcana aveva, secondo me, il difetto di focalizzarsi esclusivamente sull’avventura investigativa “cultisti cercano di evocare Cthulhu nella provincia dimenticata dagli dei” che, per carità, funziona e che apprezzo ma che ne limita molto le possibilità.

P.S Comunque il film migliore sull’antica Roma rimarrà sempre questo 😉

Ti è piaciuto l'articolo?
Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter !