Che cos’è il gdr by chat?

Ti è piaciuto l'articolo?
Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter !

2 Comments

  • Un post pubblicità, ma ha alcune descrizioni interessanti. In questi giochi io mi chiedo sempre come viene gestito il fatto che i giocatori possono non essere presenti tutti nello stesso momento mentre i loro PG sì. Ad esempio durante un combattimento o durante una conversazione tra due PG.
    Inoltre credo non esista la possibilità di intervenire “in mezzo” (problema che hanno tutti i GdR non in “tempo reale”).

    Ciao 🙂

  • Ciao! Nei gdr via chat le Quest, come in qualsiasi campagna di cartaceo, vengono concordate a una certa data e ora. E, come nel cartaceo, se un giocatore abbandona la sessione in corso, il PG resta in balìa del GameMaster. Su Legacy of Magic le campagne (o macrotrame) sono costruite come un tema portante, in cui la presenza di un determinato giocatore non è indispensabile in tutte le sessioni di gioco. Quanto al tuo ultimo dubbio, se ho capito bene la domanda, durante una sessione un “terzo” PG grazie al Master si può benissimo inserire in maniera imprevista per i giocatori. Così come fra una sessione e l’altra possono esserci giocate ufficialmente convalidate, che influenzeranno poi la trama complessiva. Addirittura, a quanto dicono i giocatori veterani, le Giocate Libere (iniziate in assenza di un Master) costituiscono la parte più soddisfacente dei gdr via chat.

Che cosa ne pensi?