Recensioni

Recensione Book of Loot (13th Age)

Book of Loot è il manuale dedicato agli oggetti magici di 13th Age. Nel manuale base c’è una breve lista di oggetti magici sufficienti per giocare ma privi per esigenze di spazio di note narrative per cui si sentiva l’esigenza di un manuale dedicato.

Grafica e presentazione

Book of Loot è un manuale in bianco e nero di settantadue pagine in copertina morbida. L’impaginazione è quella tipica di 13th age.

 La qualità della carta è buona mentre le illustrazioni interne variano come qualità e in generale non mi hanno colpito favorevolmente. L’impaginazione di 13th age è molto semplice e lineare ma efficace.

Indice degli oggetti magici

Normalmente le liste di oggetti magici nei manuali seguono un criterio di tipo: parti con le armature, poi gli scudi poi le armi, etc. In book of Loot c’è un’altra differenziazione: ogni capitolo è dedicato a un’icona con oggetti magici adatti a quel tipo d’icona. Per esempio gli oggetti legati all’icona del re dei nani saranno robusti e resistenti e molto pratici mentre quelli legati alla diabolista saranno più “corrotti” e così via. Naturalmente gli oggetti di ogni capitolo seguiranno la classificazione classica per cui avremo prima le armature, poi le armi, etc.

Questo tipo di classificazione “doppia” ha vantaggi e svantaggi: se mi serve soltanto cercare una spada magica mi toccherà consultare il manuale in tutti e tredici capitoli rendendolo fastidioso come consultazione1)bisogna dire però che l’indice finale con una breve descrizione di ogni oggetto in parte aiutamentre se cerchi una spada magica con determinate caratteristiche sia di storia sia di capacità sarà molto rapido.

Oggetti magici

Ogni oggetto magico ha una storia a essa legata e sono dati anche numerosi spunti di avventura mentre la parte tecnica è limitata e ridotta. È interessante notare che molti oggetti hanno effetti molto narrativi.

La parte fondamentale di un manuale del genere sono certamente gli oggetti magici stessi e bisogna dire che l’autore si è impegnato molto a presentare oggetti che non fossero i classici +X effetto Y che spesso dominano le liste di molti manuali, puntando invece a effetti più narrativi.

Pro

Leggi anche:  Recensione 13 True Ways 2° parte

Oggetti magici interessanti e molto narrativi

Contro

Illustrazioni non all’altezza

Un po’ difficoltoso da consultare se serve l’oggetto senza particolari fronzoli.

Ti è piaciuto l'articolo?
Metti mi piace alla nostra pagina!

Seguici su Twitter !

Note    [ + ]

1. bisogna dire però che l’indice finale con una breve descrizione di ogni oggetto in parte aiuta