La città costruita attorno al Tarrasque (parte terza)

Prima parteseconda parte

Terreni interessanti dove combattere

  • in equilibrio sulle catene che bloccano il Tarrasque. Chi cade rischia di finire nelle sue fauci.
  • all’interno del corpo stesso del Tarrasque1)Nel corso dei secoli, nonostante lo sfruttamento continuo, il Tarrasque ha continuato a crescere raggiungendo dimensioni colossali e per recuperare la parti “nobili”, la gilda ha creato dei veri e propri tunnel all’interno del corpoevitando pozze d’acido e parassiti vari cresciuti dentro il colosso.
  • all’interno di una “fabbrica” della gilda in mezzo ai colossali contenitori dove si lavora il sangue del Tarrasque. i contenitori possono essere rovesciati addosso ai combattenti.
  • fra le vie cittadine mentre il Tarrasque si sta liberando in mezzo alle abitazioni che crollano.

Elementi descrittivi interessanti

Tarrascon ha un forte impatto visivo per la presenza del Tarrasque ma ci sono altri aspetti che inseriti nella descrizione possono renderla “unica”. Innanzitutto stiamo parlando di una città dove c’è una creatura colossale. Chi è stato alla zoo o al circo almeno una volta2)personalmente non ci vado più da quando era bambino ma proprio per questo mi è rimasto impressoricorderà sicuramente l’odore penetrante di animali come gli elefanti e qui stiamo parlando di una creatura enormemente più grande senza contare che la città è praticamente una macelleria a cielo aperto per cui potete immaginare l’odore. Probabilmente gli abitanti per ovviare utilizzeranno dei profumi “forti” per contrastare l’odore. Posso immaginare una presenza abnorme d’insetti attirati dalle ferite del colosso (presumo comunque che la gilda dei maghi utilizzi incantesimi di repulsione per non rovinare la carne) favorito dal clima causato dall’umidità creata dalla vicinanza del Tarrasque. è immaginabile inoltre pensare che in secoli e secoli di sfruttamento, il terreno stesso si sia impregnato del suo sangue assumendo un colorito caratteristico. L’alto numero di mutazioni provocate dal consumo della carne del Tarrasque porterà gli abitanti a vedere le mutazioni minori come “normali” e sarà considerato pessimo gusto da parte dei visitatori “notarli”.

the_gathering___speedpaint_by_yaegerwerks-d349eua

Adattare Tarrascon

Tarrascon utilizza i clichè di D&D portandole a estreme ma logiche conseguenze per cui si adatta bene alle varie ambientazioni. In Eberron potrebbe essere l’ultima enclave della stirpe Seryan della casata Vadalis o un classico dominio del terrore di Ravenloft mentre in Dark Sun niente impedisce d’immaginare un Re stregone intenzionato a trasformarsi in qualcosa di ben più pericoloso del Dragone. Ho volutamente non descritto le casate, lasciandole alla creazione del master: un metodo molto semplice per crearle è la cosiddetta Tecnica Vampiri: si prende un aspetto o una caratteristica, si esalta al massimo e su quello ci si basa per creare la casata: avremo quindi la casata degli artisti, quella delle spie, quella molto nobile, quella corrotta, etc. Per gestire i png, una tecnica molto carina è quella delle mappe delle relazioni.0315communityweb

Leggi anche:  Il ritorno del mutante

In Savage Worlds si può inserire in Enascentia grazie ai suggerimenti forniti gentilmente da Edoardo dalla Via.

– il Behemoth è stato originato/mutato dal Soffio di Gromsh (pag 48 Ena base), sul continente Si-An. Può essere una creatura originale o un Koopash mutato dal geyser multicolore.
– i Signori della Guerra hanno arrestato la sua rovinosa avanzata verso nord prima che arrivasse a Kor’Maresh, ottenendo la nuova città fortezza di Terrascon.
– “La visione ineffabile del Kami (al posto di dio) incatenato” è composta per lo più da Gromsh convinti che sia un’incarnazione del Caos
– “L’ordine della metamorfosi divina” è una fazione fondata da un Cangiante che sta progressivamente assumendo le fattezze del Behemoth
– “La benedizione del distruttore di mondi” può essere associata ai sostenitori dei cambi generazionali, principalmente Signori della Guerra.
– “Il culto del sangue nero” è difficilmente adattabile visto che i vampiri non esistono nell’ambientazione, ma potrebbero essere Ferua votati al Kami dei Volti Cinerei
– “L’ordine di Diana Stormbringer” può essere composto principalmente da Lumian.
– “La gilda del sangue immortale” può essere una divisione della Confederazione del Mercato Aperto
– “L’ordine di Hertgonys” può essere stato fondato da Kronoss. bd926a5680415c49b7bef25f48b2b068-d351isk

Regole per Tarrascon (D&D e 13th Age)

La discussione originale da cui ho tratto Tarrascon era di 10 anni fa per cui il regolamento di riferimento era D&D 3.5. Qui ho raccolto alcune delle regole più interessanti, uscite fuori nel forum che potranno essere punti di riferimento per chi gioca a D&D4/D&D5e o 13th age per la conversione partendo dal principio che pozioni e altri consumabili ricavati dal Tarrasque saranno più potenti ma con effetti collaterali. (In 13th Age prendevo un consumabile qualsiasi, lo alzavo di un rango come potenza e inserivo una penalità alla stregua degli oggetti maledetti che saranno un buon paragone). Per quanto riguarda i mutanti/cultisti ogni gdr fantasy ne ha un ampia scelta. Qui sotto ho scritto delle regole per Savage Worlds che potranno fare da ulteriore punto di riferimento.

Regole per Savage Worlds

Nuova abilità: Tarrascologia (conoscenza): permette di estrarre dal Tarrasque sangue,carne e pelle con un successo sull’abilità mentre in caso di fallimento, il pezzo estratto sarà troppo danneggiato per essere utilizzabile.

L’organo estratto dovrà essere consumato entro un giorno per usufruire dei suoi effetti e chi lo consuma, deve fare un tiro su vigore per poterlo assorbire usufruendo sia dei benefici sia degli svantaggi dell’organo. In caso di fallimento l’organismo lo rigetterà senza dargli vantaggi ma solo svantaggi mentre con un fallimento critico subirà in aggiunta degli effetti collaterali (si consiglia di utilizzare la tabella della pazzia di Deadlands).

Leggi anche:  L'apprendista stregone (la magia in 13th Age)

Sangue del Tarrasque. Benefici: il personaggio ottiene il vantaggio guarigione rapida. Inoltre se ferito recupera una ferita. Effetti negativi: il personaggio ottiene lo svantaggio sanguinario.

Carne del Tarrasque. Benefici: il personaggio ottiene un incremento della forza di uno step. Effetti negativi: se qualcuno entro 6 è ucciso, il personaggio deve fare un check di vigore o altrimenti nel turno successivo dovrà utilizzare la sua azione per muoversi verso il cadavere, iniziando a divorarlo. Ogni turno potrà fare un check su vigore a -2 per smettere di divorare la carne.

Frammento d’ossa del Tarrasque. Benefici: il personaggio ottiene +1 a vigore. Effetti negativi: l’intelligenza del personaggio scende di uno step.

Nervi del Tarrasque. Benefici: il personaggio ottiene un incremento dell’agilità di uno step. Effetti negativi: 1d8 danni quando l’effetto svanisce.

Frammento di cuore del Tarrasque. Benefici: il personaggio ottiene il vantaggio di resistenza arcana migliorata. Effetti negativi: 2d8 danni quando l’effetto svanisce.

Occhi del Tarrasque. Benefici: il personaggio ottiene il vantaggio allerta. Effetti negativi: 1d4 danni quando l’effetto svanisce.

Altre parti del Tarrasque sono invece trattate per armi e armature.  Con la pelle è possibile costruire armature che raggiungono +6 di protezione mentre le lame se temprate nel sangue del Tarrasque forniranno un bonus di 1d6 ai danni.

Concludiamo con le statistiche del Tarrasque per Savage Worldstarraskdemo9

Tarrasque

Attributi: agilità d8 intelligenza d4 (animale) spirito d8 forza d12+8 vigore d12+6

Abilità: combattere d12+12, percepire 12+1 sopravvivenza d12

Carisma: ???? movimento 5 parata 18 robustezza 31

Vantaggi: guarigione rapida (+2 ai tiri su spirito per guarire), resistenza arcana migliorata(+4 su resistenza e armatura contro gli incantesimi), riflessi in combattimento (+2 a spirito per togliersi la condizione scosso), spazzata (può attaccare chiunque sia adiacente con un -2), tempra d’acciaio migliorata(ignora 2 punti di penalità sulle ferite), lottatore(+2 danni con mani nude), nervi saldi migliorati (pesca tre carte e sceglie il migliore per l’iniziativa).

Armatura: +7 pelle spessa

Morso: forza+d8+2 (bonus lottatore già compreso)

Corna: forza+d8+2 (bonus lottatore già compreso)

Coriaceo, Senza paura, Dimensioni: +10 robustezza (già contata), mastodontico, rigenerazione rapida,

 

Ti è piaciuto l'articolo?
Metti mi piace alla nostra pagina Facebook!

Seguici su Twitter !

Note    [ + ]

1.Nel corso dei secoli, nonostante lo sfruttamento continuo, il Tarrasque ha continuato a crescere raggiungendo dimensioni colossali e per recuperare la parti “nobili”, la gilda ha creato dei veri e propri tunnel all’interno del corpo
2.personalmente non ci vado più da quando era bambino ma proprio per questo mi è rimasto impresso

Che cosa ne pensi?