Una taverna particolare 2

Una taverna particolare

La taverna è certamente uno dei luoghi più frequentati dai pg in D&D: innumerevoli campagne nascono con la frase “siete in una taverna” senza contare le sessioni passate li dentro a corteggiare l’avvenente cameriera, preparare la successiva spedizione o semplicemente spaccando tutto in una rissa alla Bud Spencer e Terence Hill. Perciò utilizzare qualche accorgimento per evitare […]

Stanislavski, Brecht e il GDR da tavolo 4

La descrizione di un attimo

Ci sono master capaci con le loro descrizioni d’immergerti completamente nel gioco, dandoti la sensazione di essere davvero lì mentre cerchi di sfuggire a un orrendo servitore di Cthulhu. Ecco, io non sono uno di quei master 🙁 anzi sono abbastanza negato a essere sincero. Quando tento di fare lunghe descrizioni, la reazione tipica dei miei giocatori sarà più […]

I mille volti del png 5

I mille volti di un png

Ho notato che la caratterizzazione dei png è uno degli aspetti più soggettivi del gdr: mentre nel combattimento, ci sono “principi” più o meno condivisibili, ogni master ha una visione molto differente sui png. Infatti, quando assisto a una sessione di un altro master, è la prima cosa che osservo perché dice moltissimo sul suo stile di […]

Chi ben inizia è a metà della campagna

Chi ben inizia è a metà della campagna (la prima sessione)

La prima sessione è fondamentale per introdurre le basi della campagna. Una tecnica che utilizzo è partire in medias res, cioè direttamente in mezzo all’azione: è un classico dei film action da Indiana Jones a Guerre Stellari.1)Anche la narrativa classica ha utilizzato molto questa impostazione Ci sono però alcuni accorgimenti da seguire.  Action non è un sinonimo di […]

1

Il fascino discreto dell’antagonista

Uno dei momenti da “giocatore di ruolo di merda” più diffusi, tanto da essere “celebrato” in the Gamers è la scena dove appare il “cattivo”che inizia il classico monologo “blah,blah, non potete fermarvi, blah, blah” e a metà di esso, un giocatore tira dardo incantato, inizia a calcolare i danni e con fare trionfante si rivolge […]

Breaking Endings

Breaking Endings

Un bell’articolo di Sly Flourish sulla sessione finale con un interessante riflessione sulle campagne “character driven” come quelle che prediligo. Se dovessi scrivere un articolo sull’argomento, mi ritroverei probabilmente a scrivere le stesse identiche cose, rigo per rigo…

Improvvisare o preparare, questo è il dilemma

Improvvisare o preparare, questo è il dilemma

Un aspetto difficile del gdr è la preparazione della campagna: è meglio costruire una trama già prefissata oppure improvvisare in base alle azioni dei pg? Oggettivamente arrivare al tavolo senza aver preparato nulla può essere l’anticamera di un disastro e perciò l’avventura improvvisata prerogativa soltanto per master esperti. Esistono però delle tecniche di preparazione, alcune già presentate nella mia serie sul […]

Non è un avventura per newbie 3

Non è un avventura per newbie

Quando ho iniziato a scrivere l’Ultimo Volo della Victory per Savage Worlds, mi sono trovato di fronte a una difficoltà: la mia idea, cioè l’esplorazione di una colossale nave abbandonata era la versione fantascientifica di un classico dell’old school, cioè il megadungeon, un dungeon di enormi dimensioni spesso a più livelli e con varie fazioni. […]